Il Servizio svolge attività clinica, consulenza e intervento sul territorio. Si rivolge a tutti coloro che si trovano a vivere una difficoltà in ambito sessuologico oppure necessitano di un confronto per sé stessi o per i propri figli.

L’Area di Sessuologia offre i seguenti servizi:

· clinica (terapia individuale e di coppia)
· consulenza
· consulenza e sportello di ascolto specifico per adolescenti
· intervento sul territorio (Scuole, Associazioni)

 

Con il progetto Ricostruisci la tua relazione di coppia ci si rivolge alle coppie che stanno vivendo una fase critica, come l’attesa e l’arrivo di un bambino, situazioni personali che incidono nella coppia, l’adolescenza dei figli, la menopausa e l’andropausa, il pensionamento.

 

Con il progetto Il comportamento sessuale consumistico negli adolescenti ci si rivolge ai più giovani che possono inoltre usufruire di supporto psicologico oltre che sessuologico con tariffe agevolate.

 

Con il progetto di approfondimento e di supervisione ci si rivolge, infine, ai soci del CRP e agli iscritti della Scuola di specializzazione per la formazione specifica in area sessuologica.

Progetto: Ricostruisci la tua relazione di coppia

La coppia rappresenta la prima forma progettuale di associazione affettiva tra individui. Quella i cui membri, sono motivati dagli stessi interessi, percorrono un percorso comune, si pongono gli stessi obiettivi e condividono gli stessi scopi affrontando i vari ostacoli attraverso le proprie risorse e abilità. Può accadere che la coppia si trovi in difficoltà nel proseguire in armonia il percorso di vita a causa di diversi fattori come cambiamenti di obiettivi, riformulazione degli scopi o strategie non funzionali ad ambedue i membri, pertanto il progetto clinico si pone lo scopo di mediare tra i membri della coppia e per fa sì che  essi si pongano  nuovi obiettivi ed utilizzino strategie utili e funzionali, anche attraverso il ripristino di abilità e risorse personali e di coppia.

Il Servizio accoglie ed accompagna la coppia all’interno di un percorso guidato. L’obiettivo è individuare nuove strategie della coppia dopo aver vissuto un periodo di stallo. Alla fine del percorso la coppia sarà in grado di sviluppare le tappe stabilite secondo una modalità autonoma. Lo specialista rimarrà a disposizione della coppia anche dopo la fine del percorso stabilito.
Il progetto ha lo scopo di aiutare la coppia a costruire un nuovo progetto ed accompagnarla, obiettivo dopo obiettivo, al raggiungimento di una nuova prospettiva comune. Gli obiettivi intermedi intendono avvicinare la coppia ad una forma di comunicazione funzionale, a trovare nuove soluzioni ed a ripristinare aree di contatto per favorire l’intimità.

Il progetto prevede 6 incontri di 90 minuti e seguirà la procedura di accoglienza della Sezione Clinica composta da test di ingresso e test di uscita. Al termine del breve percorso che viene proposto, la coppia sarà in grado di sviluppare le tappe stabilite secondo una modalità autonoma (lo specialista rimarrà a disposizione della coppia anche dopo la fine del percorso stabilito) o richiedere un contratto terapeutico. In questo secondo caso verrà valutato un invio verso altri colleghi o verso il servizio di Sostegno Psicologico Solidale (SPS).

 

Tappe del programma

  • Accoglienza e diagnostica

  • Elaborazione di nuove finalità comuni alla coppia

  • Individuazione delle tappe intermedie

  • Valorizzazione degli scopi individuali

  • Individuazione di eventuali aree problematiche

  • Istruzioni pratiche per lo svolgimento del percorso in autonomia

 

I referenti:

Dott.ssa Giusy Nasello e dott. Francesco Battista